Trekking di 3 giorni attraversando i maggiori punti di interesse dei Monti Sabini tra vallate, pianori, santuari, villaggi di altura, cime e poi pernotto al Rifugio, serate intorno al fuoco, buon cibo. Una ricetta unica!
Trekking di 3 giorni attraversando i maggiori punti di interesse dei Monti Sabini tra vallate, pianori, santuari, villaggi di altura, cime e poi pernotto al Rifugio, serate intorno al fuoco, buon cibo. Una ricetta unica!

Traversata dei Monti Sabini

news

LE ULTIME NEWS

Trekking di 3 giorni attraversando i maggiori punti di interesse dei Monti Sabini tra vallate, pianori, santuari, villaggi di altura, cime e poi pernotto al Rifugio, serate intorno al fuoco, buon cibo. Una ricetta unica!

Questa proposta escursionistica nasce dal desiderio di far vivere quella che è una sabina ancora tutta da scoprire, la meraviglia degli itinerari in quota e della varietà di paesaggi che offre la catena dei Monti Sabini.

Una tre giorni a piedi per itinerario sconosciuti ai molti.

Registrazione qui: https://forms.gle/R3Dsbnz45Ur6L23L9

DESCRIZIONE ITINERARIO:
Questo itinerario inizia con la visita a uno dei luoghi francescani più suggestivi della Valle Santa, il santuario di Greccio, costruito sulla parete rocciosa situata di fronte l’omonimo comune, conosciuto per essere il luogo dal quale si diffuse la tradizione del presepe.
Si prosegue guadagnando quota e raggiungendo La cappelletta di San Francesco luogo di riparo e punto panoramico dal quale affacciarsi verso la piana di Rieti.
La prima tappa si conclude passando per uno dei paesaggi rurali di quota più suggestivi della Sabina località le casette,inserito nell’atlante nazionale dei paesaggi rurali. Un piccolo borgo di case di pastori, che le utilizzavano in estate quando mucche e maiali venivano portati ai pascoli alti. Oggi molte sono abbandonate e semi-diroccate, alcune ancora utilizzate ma comunque non per abitazione; il posto, per la sua collocazione in mezzo a boschi e montagne e per lí aspetto vagamente misterioso.
Il secondo giorno prosegue verso le principali cime che superando le linee di confine intercomunali percorrono Monte Alto, Monte Macchia Gelata, un itinerario panoramico che offre un’ampia vista sui Monti Reatini alternando boschi di cerri e faggi monumentali a pascoli di quota. Un territorio in cui è ancora vivo l’allevamento di cavalli, bovini, ovini e suini tenuti allo stato brado.
La seconda tappa del percorso di conclude a quota 1000 mt con una sosta presso il Rifugio Cognolo struttura recettiva di media montagna.
Il terzo giorno di escursione percorrenza parte dell’itinerario definito balcone dei sabini, affaccio sull’appennino centrale, percorrendo le vette delle tue principali montagne Monte Pizzuto e Monte Tancia, che posizionate parallelamente dominano sul punto di valico, anticamente considerato il passaggio obbligato per le greggi transumanti tra la valle del Tevere e la piana reatina. Entrambe le vette offro un’ampia vista che permette di camminare oltre lo sguardo.
L’itinerario si conclude alla località Osteria Tancia, vecchio casale di ristoro per i pastori ora punto di accoglienza turistica.

Registrazione qui: https://forms.gle/R3Dsbnz45Ur6L23L

DETTAGLI TECNICI
1° tappa: Dal Santuario di Greccio ai prati di Cottanello, località le casette.
distanza: 13 km
dislivello: +/- 600 mt
durata: 7h soste incluse
difficoltà escursionistica
Pernotto: Casa d’artista in camerate
La Casa D’Artista gestito da Francesca, un’artista, pittrice, scultrice e ceramista che ha scelto di abitare in questo posto straordinario della Sabina dove voglio realizzare un borgo delle arti e mettere a disposizione delle persone che amano l’arte e l’artigianato il mio sapere.

2° tappa: dalla Casa d’artista a Rifugio Cognolo
distanza: 15km
dislivello : +/- 800 mt
durata 7 h soste incluse
difficoltà escursionistica
Pernotto: Rifugio Cognolo in camerata
Il Rifugio Cognolo è una struttura recettiva di media montagna gestita dall’associazione di promozione sociale A.L.A., un progetto di riqualificazione di uno spazio pubblico, utilizzando tecnologie a basso impatto ambientale e sistemi eco-compatibili.
Un laboratorio attivo di educazione ambientale, condivisione dei saperi tradizionali e delle buone pratiche ambientali.
3° tappa: da Rifugio Cognolo a Osteria Tancia
distanza: 12 km
dislivello: +/- 500 mt
durata 7h soste incluse
difficoltà escursionistica

COSTO:
GUIDA 20 € al giorno a persona
VITTO ED ALLOGGIO 45 € al giorno a persona
Week end su prenotazione a raggiungimento del numero minimo di 6 iscritti, massimo 15.

Registrazione qui: https://forms.gle/R3Dsbnz45Ur6L23L9
Info e prenotazioni:
email: info.cognolorefuge@gmail.com
tel. +39 3207685731
NB:
– Tutti i dettagli logistici verranno forniti a seguito della prenotazione.
– Si puoi scegliere di aderire solo alla giornata di venerdì, oppure al sabato e domenica, da concordare con la guida per maggiori info.

Registrazione qui: https://forms.gle/R3Dsbnz45Ur6L23L9